Dr Rhona Eskander: cosmetic dentistry, Chelsea look, Pärla, charity. Quando il sorriso ha più di 32 denti!
July 23, 2021

Buongiorno spettatori di Britalians TV!

Prova a sorridere: come sono i tuoi denti? Come è il tuo sorriso? L’ospite di oggi andrà a controllare i vostri sorrisi, così come ha fatto con i nostri Marco ed Erica. Lei ha il miglior sorriso che vedrete nella vostra vita. Ha un Chelsea look! È l’inventrice del Chelsea smile!

Marco: “Se per caso avete sorriso a Chelsea gli avete probabilmente preso qualcosa tipo soldi o qualcosa!”

E chi è questa nostra ospite?

La Dr. Rhona Eskander direttamente dalla sua Chelsea Dental Clinic a Londra.

 

I nostri inviati Erica e Marco portano la felicità dal mondo nel mondo, intervistando belle persone, meravigliose persone da tutto il globo.

Per introdurre questa nuova ospite quest’oggi si è pensato di invitare un gruppo musicale famoso… ah no? La prossima? Fanno loro da sé?

Ottimo, questa volta davvero Pharrell Williams non disprezzerebbe un estratto davvero ben cantato da Because I’m happy!

 

E questa simpatia ed entusiasmo vengono subito sprigionati virtualmente all’interno dello studio della nostra Rhona tanto che i suoi collaboratori si chiedono stupiti chi sono i due “pazzi” con cui sta dialogando.

La bellissima e sorridente Rhona è una cittadina del mondo. La mamma è libanese, il papà egiziano. Purtroppo, e ora se ne dispiace, non ha mai voluto imparare bene l’Arabo, la lingua dei suoi. Pertanto, ora lo capisce e lo sa parlare ma non sa scrivere e leggere e non è molto fluente.

In ogni caso ابتسامة جميلة, “aibtisamat jamila”, ha un bellissimo sorriso!

 

Come mai ha deciso di essere una cosmetic dentist?

Già a dodici anni aveva questa idea, i suoi dicevano che era pazza. Tutti nella sua famiglia sono dottori, tanto che suo papà è ginecologo. Sua zia era dentista. Lei ha capito che voleva diventare dentista perché le piaceva la relazione che aveva con i pazienti.

È diventata prima dentista e dopo cinque-sei anni si è accorta del grande impatto che aveva sui suoi pazienti, sulle loro vite, nei termini di uno star bene psicologico e sull’idea che sorridere ti fa davvero stare bene.

E così volendosi donare alle persone, ha iniziato ad amare la cosmetic dentistry.

 

La Dr. Rhona Eskander ci parla dalla sua Chelsea Dental Clinic a Londra, da poco riaperta dopo la pandemia. Il periodo della quarantena è stato difficile per loro dentisti per la chiusura obbligata e poi per il ritorno al lavoro dall’8 giugno ascoltando la notizia della BBC, senza alcun avviso governativo. Ed è stato difficile riaprire, seguendo tutti i protocolli di sicurezza.

Eccoli, quindi, come tanti Walter White alle prese con i suoi esperimenti chimici in The Breaking Bad, vestendo specifiche maschere a mo’ di Pete “Maverick” Mitchell-Tom Cruise e i suoi colleghi piloti in volo in Top Gun.

 

La fantasia e simpatia sfrenata di Marco lo portano a chiedere se mai Rhona abbia avuto un cliente a tal punto petulante da averlo fatto zittire mettendogli una maschera in faccia o altro per farlo dormire.

Ovviamente no.

Però il contrario cioè clienti addormentatisi sì. Con legato poi un russare profondo in alcuni casi, dovuto anche al fatto di non poter parlare o stare al telefono nel mentre del lavoro del dentista.

 

Il fatto che sia cosmetic non presuppone che Rhona ti faccia diventare i denti bianchissimi e luminosi, tanto luminosi da brillare pure di notte, eddaje Marco!

Certo si focalizza sulla cosmesi dei denti quindi ad esempio riparare denti rotti/scheggiati, ridare la forma ai denti (e non con il rasoio, per l’amor di Dio Marco!), ponti dentali, ma in pratica in modo più ampio pulizia di denti e tutto ciò che ne concerne.

Quindi se ad esempio hanno un paziente con un dente rotto non glielo incollano con la normale colla che utilizzi Marco per riparare la ceramica! Ma si usano delle tecniche particolari. Insomma: il meglio che possono!

 

Rhona ci parla indossando un super sexy vestito verde. In realtà è ciò che indossa per lavoro ma sta benissimo! E siamo certi starebbe bene con ogni tipo di vestito!

Tanto che è stata adocchiata già da qualcuno.

Ahimè Marco non è più sul mercato, ha un ragazzo greco la cui identità viene mantenuta ancora celata, un mistero da risolvere in più per l’audience!

 

Lo stravagante Marco è sempre attratto dalle stranezze e a lui il compito di fare la domanda più particolare alla nostra Rhona: “Hai mai fatto esperienza di situazioni paranormali, mentre facevi le tue pratiche dentali quindi denti alieni quindi tipo un dente con 12 radici ad esempio?”

Rhona ride, prova a chiedere ai colleghi, si guarda in giro.

In realtà no, a Chelsea non ha mai avuto queste situazioni.

Una molto toccante invece, quando era studente, con un cliente che da una quarantina di anni non si era lavato i denti… a voi l’onore di ascoltare questa storia!

Certamente in ogni caso la più bella risposta a questa domanda tra quelle date dai nostri ospiti fin ora!

 

Qualcosa che dovremmo sapere di lei che non è stata ancora richiesta?

Oltre a sostenere le donne sul posto di lavoro e ad essere l’unica dentista donna a vincere il Best Young Dentist nei premi Private Dentistry in tre anni, l’amore per il suo lavoro e la gente che cura va oltre, fino all’ambiente e la sua protezione!

Dopo avere fatto ricerche con colleghi ha scoperto la gran quantità di tubetti di dentifricio che finiscono negli oceani e nelle discariche ogni anno e quanto siano una delle cause maggiori di inquinamento.

Così ha deciso di creare qualcosa di diverso.

Nel 2020, Rhona ha co-fondato il marchio di pastiglie per dentifricio Pärla i dentisti Simon Chard e Adarsh Thanki. Il nome significa “perla” in svedese e costituisce un’alternativa etica ed ecologica al dentifricio.

Una creazione innovativa e che si prende cura del pianeta.

E che in più contiene fluoruro, uno degli ingredienti più importanti spesso non presente nei dentifrici.

 

Marco: “C’è qualcosa che tu hai portato dall’Egitto o dal Libano nel tuo business? O nella tua vita?”

Rhona ha speso molti anni a battersi per adattarsi alla cultura inglese. E della sua eredità in particolare ha preso il calore delle genti Libanesi ed Egiziane. E questo l’ha portato anche nel suo studio per farlo diventare una famiglia.

 

Un calore molto simile a quello dei nostri due Ita-Britalians Marco ed Erica, in quanto tali obbligati a baciare ed abbracciare chiunque sia dove si trovino, e, a dir di Marco, anche cose e animali!

 

Rhona è poi creatrice del Chelsea look: cosa significa? Spesso si intende la cosmetic dentistry come qualcosa che possa farti cambiare look artificialmente e del tutto da come sei al naturale magari quindi denti bianchissimi e perfetti. E invece Rhona ha deciso di rivolgersi alle persone che andavano da lei perché amavano il dente naturale, senza artifizi. Questo non voleva dire che li rende perfetti lavorando con chiodo e martello quindi Marco! Però ha pensato di perseguire questo concetto di look naturale e lo ha chiamato “Chelsea, ritenendola una parte amabile di Londra dove l’atmosfera popolare sembrava molto adatta a questa idea.

 

Nell’intervista c’è spazio anche a una audience question: “Nella tua carriera hai sentito mai di arrenderti? Che cosa ti ha motivato?”

Rhona vede i fallimenti come una opportunità di crescita. Già a scuola lei aveva questa passione per diventare dentista ma le dicevano che doveva essere brava manualmente per diventarlo, in particolare a disegnare e a suonare uno strumento musicale, e lei non lo era. Frequentando una lezione di gioielleria però era brava con le mani a modellare le forme etc. Poi con la sua passione e determinazione ha smentito quanto veniva detto sul fatto non fosse portata.

La paura e i problemi nella vita ti danno una opportunità di crescere in qualche modo. È il sentimento che ti fa vedere un traguardo più facile e raggiungerlo.

Come dice Marco, e dobbiamo concordare in questo caso, lo sviluppo personale è uno stile di vita e la chiave per la tua sanità mentale e per divenire soddisfatto.

E come dice Erica questo fa sì che la professione in questo caso non è solo essere dentista ma rendere la gente felice. E anche tenere cura dell’ambiente.

 

Rhona poi oltre a questi bellissimi messaggi ha deciso da un po’ di anni di aiutare anche le persone in difficoltà. Non ne parla molto perché non fa ciò per essere riconosciuta ma collabora in associazioni per raccogliere soldi per i senza tetto. In particolare, quindi dorme fuori casa come gli homeless e raccoglie soldi che poi lascia in carità. E questo perché spesso abbiamo tutto quello che vogliamo e anche in sovrappiù rispetto al necessario. Con un piccolo gesto possiamo aiutare chi è meno fortunato.

Pertanto, Marco preparati, e ti teniamo d’occhio casomai ti venisse in mente di prenotare hotel e fare il furbetto!

 

Lasciamo quindi Rhona che è stata molto ispiratrice. Thank you, Rhona! “shukrana lak ya runa!”

شكرا لك يا رونا!

Una grande persona che davvero ama e motiva. Che suggerisce storie e dà molto al mondo e all’umanità!

Puntata imperdibile. Se avete domande inviatecele, non le ignoreremo (come dice Marco), anzi! E continuate a seguire queste storie che fanno bene al cuore nelle prossime puntate! Ciao bellissimi!

By Marc Vezzi

TV Show Episodes mentioned in this press release

Brands mentioned in this press release

Featured Stars

Locations mentioned in this press release

Press Releases