You are currently viewing Non fermarti di fronte agli ostacoli che trovi sulla tua strada!

Non fermarti di fronte agli ostacoli che trovi sulla tua strada!

Non fermarti di fronte agli ostacoli che trovi sulla tua strada!
January 4, 2022 - By Marc Vezzi

La disciplina è il ponte tra obiettivi e successo!

Good morning everyone!

Quante strade vi hanno mostrato Marco ed Erica per raggiungere il proprio successo? Dall’attore, al medico, al cantante, tutti si sono messi on the road avendo in mente la meta, il loro sogno, ma senza conoscere l’itinerario del loro viaggio.

E tutti loro prima o dopo si sono trovati di fronte a un fiume, a un dirupo, in un punto critico e hanno dovuto pensare a come poterlo attraversare. Il ponte che gli è corso in aiuto per mettere in collegamento i loro obiettivi e il successo è stata la disciplina.

 

Qualunque fine noi mettiamo nel mirino, la disciplina sarà sempre l’ingrediente di base per raggiungerlo. E non solo per gli sportivi, ma per tutte le categorie professionali. Chi la adotta regolarmente nella sua vita quotidiana dà struttura, stabilità, e permette di raggiungere ciò che desideriamo.

 

Ma in parole povere in cosa può consistere la “disciplina”?

Proviamo a trovare dei concetti che tutti assieme la possano definire.

Per prima cosa è necessario fissare un obiettivo nella nostra vita, senza timore di correre dei rischi e volere risultati immediati. Nella vita niente è precluso a nessuno, tutti hanno le stesse possibilità. L’indecisione fa perdere queste occasioni. Il rischio non è un azzardo: rischiate, provate, altrimenti rimarrete con il rimorso di non averci neanche provato!

 

Agiamo, senza farci sopraffare dalla sensazione di sconforto. Con l’azione ottieni risultati, formi te stesso e scopri il percorso verso il tuo obiettivo. Quindi fissiamo obiettivi quotidiani, e automotiviamoci. Voi non lo avete mai visto, Erica sì, ma il nostro Marco ogni giorno si ripete “Oggi sarà un grande giorno!”, “Oggi sarà un giorno awesome” sulla scorta del suo mentore Barney Stinson.

 

Secondo il nostro ritmo agiamo anche attraverso piccoli ma continui miglioramenti ogni giorno. L’importanza della costanza e della resistenza. Audaces fortuna iuvat, la fortuna aiuta gli audaci! Non chi si arrende alle prime difficoltà.

E non cerchiamo scorciatoie perché purtroppo, o per fortuna, non esistono soluzioni rapide ma ci vuole il tempo che ci vuole. Ed è proprio il tempo che dedichiamo a realizzare noi stessi che dà valore al nostro percorso.

 

E rispettiamo i nostri valori nel senso che il focus deve essere esclusivamente su noi stessi. Nel momento in cui si cade nella voglia di misurarsi con la concorrenza si vive male. Perché si perde di vista sé stessi, non si vive serenamente questo percorso che abbiamo intrapreso e anzi cerchiamo di prendere parte a competizioni che non portano a nulla se non isolarsi.

 

E invece disciplina significa alimentare le relazioni. Significa cercare e trovare persone che si connettano con loro intellettualmente, che ti appoggino nei tuoi sogni e non ti giudichino.

Perché come sintetizzava Barney Stinson, una delle morali della serie How I met your mother è proprio che: “Tutto quello che farete nella vita non sarà così leggendario, se non avrete con voi degli amici.”

 

Disciplina quindi significa con coraggio e senza paura perseguire la propria meta con coerenza, avere un programma preciso, che ci dia priorità e ci faccia tenere sempre presente il focus. Decidiamo una strategia e seguiamola. E giorno dopo giorno ripetiamocela a mente, con passione, consapevolezza, costanza, disciplina, aizzando la nostra curiosità di imparare cose nuove, di abbracciare nella nostra finitezza l’infinità della vita!

 

Avete mai visto La tigre e la neve, film del 2005 di Roberto Benigni? Il poeta e docente di letteratura italiana Attilio De Giovanni (Roberto Benigni) ama così tanto Vittoria (Nicoletta Braschi) da dedicare tutto sé stesso in questo amore che per lui è vita. Ogni notte la sogna. Appena la vede la tallona. E nonostante le sue ritrosie, lei è sempre nei suoi pensieri. La morte di Vittoria significherebbe la morte di Attilio. Ed ecco allora dare tutto sé stesso, anima e corpo, per quella che per lui è la vita. E non importa andare a Baghdad spacciandosi per medico chirurgo, in mezzo a una guerra, rischiando la vita: la vita trionfa sempre, anche contro la morte!

 

Uno dei temi fondamentali che emergono sempre nelle storie che vedete in Britalians TV è proprio la disciplina.

Vediamo ad esempio cantautori che con costanza perseguono il loro sogno (Rebecca Wedgwood, Joseph Hayden, Kadisha Kadisha), persone che sono diventate ciò che volevano essere (Dottor Jack, Simone Guidarelli, Federico Russo) e che portano avanti il loro sogno diventato realtà perché questo è diventato il significato profondo della loro vita!

 

Non fermarti agli ostacoli che incontrerai sulla tua strada!

La disciplina è il ponte tra obiettivi e successo!

 

By Britalians TV
Written by
Marc Vezzi

Featured Stars

Locations mentioned in this press release

Press Releases